mostra temporanea

PAOLO PASCHETTO E LA DECORAZIONE D’INTERNI

apertura
dal 05/02 al 19/06

Orari: da giovedì a domenica dalle 15 alle 18

Prenotazioni: bookshop@fondazionevaldese.org

Indirizzo: Museo Valdese via Beckwith 3 Torre Pellice (TO)

Paolo Paschetto (1885-1963), nella sua lunga carriera artistica, esegue dipinti ad olio, acquerelli, copertine e decorazioni per libri e riviste, incisioni, ex-libris, disegni per francobolli, mobili, vetrate e quant’altro rientri nel vasto campo delle arti applicate ed è autore di numerose decorazioni di ambienti pubblici e privati.

Roma, a inizio Novecento, è attraversata da una vera e propria febbre edilizia, sia nel settore pubblico che in quello dell’abitazione per la borghesia. La diffusione del villino comporta una generale richiesta di nobilitare gli interni e gli esterni con fregi, pareti figurate, stucchi e ferri battuti: una straordinaria opportunità di lavoro per professionisti e laboratori artigiani che viene colta anche da Paolo Paschetto e, nel quinquennio che precede lo scoppio della guerra, l’artista acquisisce una certa notorietà come raffinato decoratore d’interni. Per la prima volta a Torre Pellice sarà esposto un inedito esempio di progetto di decorazione di interni con numerosi bozzetti e tre oli su tela di grandi dimensioni.

Scopri l’AREA BAMBINI

5×1000 e altri modi per sostenere la Fondazione Centro Culturale Valdese